Il tasso di disoccupazione italiano a gennaio 2017 e’ all’11,9% rispetto a dicembre. Lo rileva l’Istat spiegando che nel mese le persone in cerca di occupazione erano 3.097.000 in aumento di 2.000 unita’ su dicembre 2016 e di 126.000 unita’ su gennaio 2016 (a gennaio 2016 il tasso di disoccupazione era all’11,6%) quindi stiamo assistendo a un brusco rialzo della disoccupazione in Italia nel 2017. L’aumento dei disoccupati rispetto all’anno precedente insieme all’aumento degli occupati (236.000 su gennaio 2016) si spiega con il calo degli inattivi tra i 15 e i 64 anni (-461.000). Resta il fatto che in Italia la tanto decantata riforma denominata pomposamente ”jobs act” non solo non ha dato una spinta all’occupazione, addirittura non ha arginato l’aumento dei disoccupati.

loading...