Un kamikaze a bordo di un’autobomba, che aveva come bersaglio un convoglio militare straniero, si è fatto esplodere nel centro di Kabul, primo grande attacco nella capitale afgana da settimane, provocando diversi feriti.

La mega esplosione è avvenuta nei pressi dell’entrata principale dell’Ambasciata americana verso le 8 locali (le 5.30 in Italia) durante l’ora di maggiore traffico, provocando diversi feriti. “Un kamikaze al volante di un’autobomba ha colpito un convoglio di forze straniere dirette all’aeroporto”, ha dichiarato un responsabile della sicurezza locale.

loading...

L’attentato, che ha distrutto un veicolo del convoglio, è già stato rivendicato via Twitter dai ribelli talebani.

Sul posto dell’attentato i soldati stranieri, la cui nazionalità non è stata confermata, hanno prestato i primi soccorsi ai compagni del convoglio rimasti feriti. Diversi anche i civili gravemente feriti, secondo un fotografo di France Presse.

(fonte Afp)

Questa è una notizia dell’agenzia TMNews.

loading...