Non passa giorno che Alessandro Alfano non procuri imbarazzo al fratello maggiore, il ministro dell’Interno Angelino.

Dopo l’inchiesta di Report sulla sua assunzione in Poste italiane come dirigente, le ombre sulla sua laurea triennale e quelle sul suo passaggio lampo alla Camera di commercio di Trapani, ecco che pure la sua passione per le auto di lusso gli crea problemi.

Già, perché tra gli affari del giovane Alfano spunta pure una strana compravendita: quella di una Porsche che Alfano jr avrebbe comprato a prezzo stracciatissimo – 1.355 euro nel 2008 a fronte di un valore di circa 30mila – e avrebbe rivenduto a maggio del 2010, a 20mila euro, all’amico Giuseppe Pace, all’epoca presidente della Camera di commercio di Trapani.

La stessa Camera di commercio dove Alfanino approderà pochi mesi dopo da segretario generale e dalla quale si dimetterà a dicembre del 2011, quando sul concorso da lui vinto (e secondo alcuni cucito su misura per lui) e sui suoi titoli si addenseranno le prime ombre.

La storia della Porsche, non nuova, è stata ritirata fuori proprio da Report. Giorgio Mottola, l’autore del servizio, parla del contestato concorso per la segreteria generale della Camera di Commercio di Trapani vinto da Alfano jr: «A capo della commissione giudicatrice c’è Giuseppe Pace, allora presidente della Camera di Commercio di Trapani e amico stretto di Alessandro Alfano, talmente stretto che Alessandro Alfano si priva della sua Porsche fiammante e la cede proprio a Pace, due mesi dopo aver vinto il bando. Un bando secondo alcuni scritto su misura».

Una storia nota. A raccontarla, tre anni fa, il sito di informazione trapanese Tp24.it, che già allora sottolineava l’anomalia della compravendita della Porsche (una Boxster Cabriolet grigia, cerchi in lega, 2700 di cilindrata per 200 cavalli di potenza) acquistata usata (era del 2006) da un veterinario di Partinico per soli 1.355 euro e rivenduta due anni dopo da Alfano jr all’amico Giuseppe Pace per 20mila euro. Guadagnandoci dunque circa 18mila euro.

Non solo la Porsche. L’articolo del sito trapanese del 2013 cita pure un’altra auto di lusso, un Suv da 35mila euro, anzi per l’esattezza, una Range Rover Evoque blu scura, acquistata dalla Camera di commercio trapanese nella breve era della segreteria di Alessandro Alfano.

Proprio una passione, quella per le auto di lusso. L’ennesimo scivolone che imbarazza Alfano jr e il fratello ministro Angelino.

Fonte: qui

loading...