ROMA – BANCA D’ITALIA – Nonostante quanto racconta – complice l’informazione asservita al Pd – il governo, i conti pubblici italiani continuano a peggiorare a un ritmo allucinante. E’ di oggi la notizia di un nuovo record per il debito pubblico dell’Italia. A marzo il debito delle amministrazioni pubbliche e’ stato pari a 2.260,3 miliardi, in aumento di 20,1 miliardi rispetto a febbraio, come si legge nel fascicolo ”Finanza pubblica, fabbisogno e debito” della Banca d’Italia. Si tratta del livello piu’ alto da luglio 2016, quando si era attestato a 2.252,2 miliardi.

loading...