CONFINDUSTRIA: 4,6 MLN DI POVERI ASSOLUTI, +157% DAL 2007

I poveri assoluti in Italia sono 4,6 milioni, soprattutto tra i giovani e al Sud. A lanciare l’allarme è il Centro Studi di Confindustria...

Spettro povertà ed esclusione sociale per 17,5 mln di italiani

l dato è sostanzialmente stabile rispetto al 2014, ma peggiorano le condizioni delle famiglie con almeno 5 componenti La fotografia scattata dall'istat sulla povertà in...

Istat: in povertà il 28,7% delle persone residenti in Italia

Oltre uno su quattro, il 28,7% delle persone residenti in Italia, nel 2015 è “a rischio di povertà o esclusione sociale”. Lo stima l’Istat....

SEMPRE PIÙ SUICIDI PER CRISI, IN TRE ANNI 471 IMPRENDITORI E LAVORATORI SI SONO...

Un anno fa lo aveva detto all’avvocato: «Se mi tolgono la casa, mi ci impicco dentro». Poi la crisi dell’azienda, le cartelle di Equitalia,...

La crisi infinita: il 62% delle aziende chiede prestiti per pagare le tasse

di Giuseppe Maneggio per Il Primato Nazionale – Le serrate scadenze fiscali di fine anno, a cui sono soggette le aziende italiane, stanno mettendo in...

LA POVERTA’ CONTINUA A DILAGARE: ITALIANI COSTRETTI A SVENDERE CASA

NON ACCENNA A DIMINUIRE LA PERCENTUALE DI COLORO CHE METTONO SUL MERCATO L’ABITAZIONE PER AIUTARE I FIGLI, PER SOSTENERE LA PROPRIA IMPRESA IN DIFFICOLTÀ...

Censis. Oltre troppi Italiani rinunciano a cure per impossibilità

Non abbiamo più un lavoro né il diritto al voto e ora non abbiamo più neppure il diritto di accedere alle cure. Questo è...

Grazie Renzi: a rischio povertà 9,3 milioni di italiani

Sempre più estesa l'area di disagio sociale, che non accenna a restringersi. Da giugno 2015 a giugno 2016 altre 63mila persone sono entrate nel...

Inps. Disastro Italia, 15 milioni di poveri. “Mancano i soldi per la spesa e...

ROMA –  La crisi ha colpito tutta la popolazione, ma ha gravato maggiormente sulle fasce già deboli. I poveri in 6 anni sono passati...

STRAGE DELLE IMPRESE ITALIANE: NE CHIUDONO 57 AL GIORNO

Sempre più difficile fare impresa in Italia. I segnali di ripresa, se ci sono, si traducono in un lieve rallentamento della strage di imprese...
banner