Reduce dall’ennesima maratona elettorale, Enrico Mentana ancora una volta esprime la sua opinione sull’esito delle elezioni presidenziali Usa che hanno sancito la vittoria di Donald Trump ai danni di Hillary Clinton.

Il direttore del Tg di La7 emette una sentenza lapidaria su Facebook. E scrive: “I grandi sconfitti del voto Usa: Obama, la Clinton, la stampa. Non necessariamente in quest’ordine”.

Poi la stoccata ai mass media: “Se tutti i giornali sono contro un candidato, e quel candidato vince, vuol dire due cose: che hanno perso, e che non avevano antenne in grado di captare l’onda di cambiamento”.

Fonte: Qui

loading...