Ha decollato 1 ora fa alle 20.40 di oggi 6 giugno 2014 il primo volo di Air India che, dopo una prolungata assenza durata oltre dieci anni, torna a operare su Roma e a offrire una connessione permanente tra l’Italia e il settimo Paese al mondo per estensione geografica. Il nuovo collegamento e’ giornaliero ed e’ operato dal Boeing dreamliner B787 (configurato con due classi di servizio, business ed economy, per un totale di 256 posti), il primo aeromobile di questo tipo a operare voli schedulati a Fiumicino. L’aereo al suo arrivo sara’ accolto da uno spettacolare water cannon, il cannone d’acqua sparato da due mezzi dei Vigili del fuoco posizionati sulla pista, mentre, al gate d’imbarco si svolgera’ la cerimonia del taglio del nastro seguita da un brindisi di buon augurio e dal taglio della torta.

Il nuovo volo e’ un risultato importante considerato il bacino di utenza potenziale di circa 160.000 passeggeri all’anno tra Roma e l’India, di cui oltre 70.000 sulla rotta Roma-New Delhi, citta’ di 13 milioni di abitanti e primo punto di origine/destinazione per passeggeri trasportati da e per la Capitale italiana. Il collegamento giornaliero consentira’ di rispondere puntualmente alle esigenze della clientela business.

“Il collegamento permanente su Roma, inaugurato oggi da Air India- ha dichiarato Fausto Palombelli, direttore Sviluppo marketing aviation di Adr- sottolinea l’importanza del mercato italiano per il vettore indiano e conferma ancora una volta l’attrattivita’ di Roma. Questo nuovo volo consolida e rafforza la strategia di sviluppo e di ampliamento dell’offerta di voli verso nuovi mercati ad alto potenziale commerciale che la societa’ Aeroporti di Roma ha avviato con successo, anche grazie alle importanti opere di sviluppo infrastrutturale che stanno elevando la qualita’ dei servizi offerti nel principale scalo nazionale. Desidero inoltre esprimere i miei migliori auspici affinche’ questa nuova partnership contribuisca a rafforzare i legami economici e i collegamenti turistici tra l’India e l’Italia”.

Per la serie; dei marò, non ce ne pò fregà de meno….

Fonte: imolaoggi.it

loading...