L’uscita dalla recessione sarà, quando ci sarà, molto graduale per l’economia italiana. Si conferma la previsione di crescita del Pil di mezzo punto percentuale per il 2014, con una moderata accelerazione a +0,9% nel 2015. E’ quanto emerge dal rapporto realizzato dall’Ufficio Studi di Confcommercio. Ancora piu’ debole dovrebbe risultare la ripresa dei consumi, nonostante una revisione al rialzo di un decimo di punto apportata al quadro macroeconomico per il 2014 (da 0,0 a 0,1%).

loading...