Continua a calare la spesa delle famiglie italiane. Secondo i dati diffusi dall’Istat, nel 2013 la spesa media mensile per famiglia e’ scesa del 2,5% a 2.359 euro, a fronte di un’inflazione all’1,2%. I livelli di spesa sono inferiori a quelli del 2004 pari a 2.381 euro: si torna cosi’ indietro di 10 anni. Meta’ delle famiglie italiane spende meno di 2mila euro al mese, mentre il valore mediano della spesa mensile per famiglia e’ sceso a 1.989 euro, con una contrazione del 4,3% rispetto al 2012.

loading...

Tagli sulla quantità e la qualità del cibo – Continuano ad aumentare le famiglie che hanno ridotto la qualità o la quantità del cibo acquistato fino a raggiungere il 65% nel 2013 dal 62,3% del 2012. La spesa alimentare resta sostanzialmente stabile (passa da 468 euro a 461), nonostante la “diminuzione significativa” di quella per la carne (-3,2%).

loading...