Un rapporto pubblicato ieri dall’European Systemic Risk Board (ESRB) sostiene che il sistema bancario europeo ha raggiunto un livello per il quale “il suo contributo marginale alla crescita reale dell’economia è probabilmente zero o negativo”.

Il rapporto suggerisce che il settore bancario europeo è divenuto talmente “pompato” che l’azione dei governi dovrebbe essere quella di ridurre la leva finanziaria degli istituti e farli tornare alle tradizionali attività di prestito.

Leggi il rapporto

loading...