La polizia di Cosenza ha aiutato una donna con i suoi tre figli piccoli, di 4 mesi e 2 e 3 anni, dopo aver visto l’intera famiglia dormire sotto i portici nei pressi dell’Azienda sanitaria provinciale. Gli agenti della Questura l’hanno soccorsa accompagnandola in un albergo del centro e pagando di tasca propria il conto.

Come scrive LEGGO: Alcuni giovani hanno segnalato la presenza della donna ai poliziotti delle volanti e del Reparto prevenzione crimine in pattugliamento. Gli agenti hanno scoperto che lei, nemmeno 30enne, è stata abbandonata dal marito in Romania, suo paese natale.

Giunta in Italia per cercare accoglienza da alcuni parenti, è stata allontanata da casa dopo neanche una settimana perché i parenti non erano in grado di provvedere al mantenimento.

Non conoscendo nessun altro, spaesata e senza soldi, la donna si è sistemata sotto un ponte per trascorrere la notte stretta ai suoi figli. Gli uomini del questore Luigi Liguori hanno verificato le condizioni dei piccoli, poi, saputa la sua storia, non hanno avuto dubbi: l’hanno accompagnata in albergo ed hanno saldato il conto.

Fonte: qui

loading...