Signore e signori, ecco Enrico Giovannini, ex ministro del Lavoro nel governo di Mario Monti. Ospite a SkyTg24, commenta le misure adottate dall’esecutivo Gentiloni sul reddito di inclusione, e spiega: “C’è una grossa differenza tra ciò che avevamo immaginato e quello che si dice sarà il reddito di inclusione, ovvero che nel nostro schema la famiglia e le persone venivano portate alla soglia di povertà“.

Poi qualcosa gli è sfuggita di mano e hanno creato piu’ miseria del previsto, CON ANNESSI SUICIDI A RAFFICA

Una gaffe, insomma. O forse un lapsus. Di sicuro, l’ex ministro ha affermato chiaro e tondo che Monti (col benestare di Napolitano che lo ha nominato) aveva un obiettivo: affamare le persone portandole alla soglia di povertà.

Il video è stato rilanciato su Twitter dove qualche incompetente asservito al sistema (non avendo capito un tubo) si è permesso di commentare, dicendo che lo spezzone è decontestualizzato. Capite fino a che punto il regime ha spappolato il cervello delle persone fragili?

loading...