STRASBURGO – ”Juncker sembra ragionevole ma il suo atteggiamento e’ da prepotente. Forse puo’ essere accettato in Lussemburgo ma con la popolazione britannica non funziona”. Lo ha detto il fondatore dell’Ukip Nigel Farage rivolgendosi al presidente della Commissione europea in plenaria al Parlamento europeo. Farage ha ricordato le indiscrezioni circolate dopo la cena di Juncker e della premier May e i riferimenti di Juncker alla lingua inglese che a suo dire starebbe perdendo importanza. ”Barnier chiede un riscatto ridicolo – ha detto ancora Farage in riferimento al negoziatore capo dell’Ue, presente anche lui in aula -, richieste che potrebbero obbligare il nostro Paese a lasciare il tavolo del negoziato”. ”Siete riusciti due anni fa a spezzare la democrazia – ha concluso riferendosi al negoziato con la Grecia – ma non con noi”.

loading...