LONDRA – Corre la Borsa di Londra con l’indice Ftse 100 che sfonda quota 7000, toccando il picco di 7100, per la prima dall’aprile 2015. Una cavalcata durata tutto il giorno e spinta ulteriormente dai dati Fmi: positivi secondo i media per la riduzione delle stime sul rallentamento post-Brexit dell’economia del regno, che al contrario delle previsioni dello stesso Fmi resta in crescita e per il 2016 è la migliore fra i Paesi del G7, battendo anche tutti gli stati dell’eurozona.

loading...