Con la riforma sarà lo Stato a decidere l’entità dei trasferimenti per far funzionare i Comuni, entrando nel dettaglio delle valutazioni. Una sorta di costi standard per tutti, fuorché per gli organi statali…

loading...