Il governo tedesco e le autorita’ di vigilanza finanziaria stanno preparando un piano di salvataggio di emergenza per Deutsche Bank nel caso fosse necessario aumentare il capitale per far fronte al rischio di dover far fronte alla richiesta da 14 miliardi di dollari negli Stati Uniti nel contenzioso sui subprime. Lo scrive il settimanale tedesco Die Zeit precisando che, nonostante le smentite, secondo le informazioni raccolte, funzionari sono al lavoro a Berlino, Bruxelles e Francoforte. In caso di emergenza estrema, scrive il settimanale, il governo tedesco sarebbe pronto anche a rilevare una partecipazione diretta del 25 per cento. Ma, precisa l’articolo, al momento sono solo simulazioni e il governo continua a sperare non servano.

loading...