LONDRA – Nel Regno Unito sarà vietato d’ora in avanti ai deputati della Camera dei Comuni dare impiego come collaboratori ai familiari. Lo ha stabilito l’Autorità per il regolamento dei parlamentari britannici (Ipsa – Independent Parliamentary Standards Authority): ”Riteniamo che l’assunzione di ‘familiari’ e con questo si intendono inclusi in tutta la cerchia anche i soci in affari, non risponda al concetto di un moderno impiego che richiede criteri di assunzione equi e aperti per incoraggiare la diversità”, ha dichiarato la presidente dell’Ipsa, Ruth Evans. La revisione del Regolamento approvata oggi non riguarda gli impieghi attualmente in vigore con familiari dei membri del Parlamento. Che saranno a termine nella prossima legislatura.

loading...