LONDRA – La disoccupazione nel Regno Unito, a dicembre, si è confermata invariata al 4,8%, come da previsioni. Sempre a dicembre risultano 37 mila i nuovi occupati, un dato sensibilmente migliore del -9 mila di novembre e sopra i +22 mila stimati dagli analisti, che ormai da tempo faticano a prevedere… il successo della Brexit. A gennaio le persone in cerca di lavoro sono diminuite di 42.400 unita’ al 2,1% della forza lavoro, mentre erano attese in aumento dai soliti analisti che da sempre remano contro la Brexit. E oltre alla piena occupazione, in Gran Bretagna si registra anche l’auemnto delle retribuzioni che nella media dei tre mesi a dicembre sono aumentate del 2,6%. Questo è il miglior segnale di un vero e proprio boom economico seguito all’uscita della Gran Bretagna dalla Ue.

loading...