Il numero di immigrati clandestini che varcano le frontiere europee sta superando la cifra dei 140.000 arrivati dopo la cosiddetta ‘primavera araba’ del 2011, secondo i nuovi dati. Un’ondata che sta per sommergere e moltiplicare una cifra già esorbitante

A oggi sono già 42.000 gli immigrati clandestini che hanno raggiunto l’Unione Europea tra gennaio e aprile di quest’anno, quattro volte di più il numero dello stesso periodo dello scorso anno; e in buona parte sono approdati tutti in Italia. Solo nel mese di maggio sono arrivati nel nostro Paese 14.000 clandestini; esclusi i 3mila che Renzi ha mandato a prendere proprio nelle ultime ore, ​​per un totale di almeno 55.000 immigrati.

Il comportamento irresponsabile del governo italiano sta mettendo in allarme i partners europei. Perché chi sbarca in Sicilia, è già con mezzo piede non solo a Roma e Milano, ma anche a Parigi, Londra e Berlino; e la piaga immigrati si allargherà in tutta Europa, con disappunto degli altri governi che non sono cosi “ospitali” come i nostri politici.

loading...