La produzione industriale a luglio cresce dello 0,4% rispetto a giugno con variazioni positive in tutti i principali raggruppamenti di industrie. E’ quanto risulta dai dati dell’Istat. Si tratta del primo mese in aumento dopo due cali. Resta negativo, invece, il confronto con luglio 2015: sull’anno c’e’ una flessione dello 0,3% nei dati corretti per gli effetti di calendario ”condizionata dal mercato calo del comparto energia (-10,1%)”, l’unico in flessione. Nei dati grezzi il calo raggiunge -6,3%. Tuttavia, c’è d osservare che il 2015 è stato un anno ancora di forte criticità per l’Italia e il dato del 2016 inferiore a quello del 2015 segnala il suo perdurare.

loading...