Il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker ha ammonito Washington riguardo una “guerra commerciale” contro Bruxelles, ma ha anche richiamato l’attenzione sulla crescente “alienazione” nelle relazioni tra l’Unione Europea e gli Stati Uniti, scrive il giornale tedesco Bild am Sonntag.

Secondo il politico, il cambiamento nella strategia estera e commerciale USA potrebbe danneggiare le relazioni bilaterali.

“L’America ha avviato una guerra commerciale con l’Europa? Questo scelta è controproducente sia per gli interessi americani, che per i nostri interessi”, ha detto Juncker in un’intervista rilasciata alla testata.

Con questo egli ha sottolineato che l’Unione Europea continua a prepararsi ad una eventuale politica protezionistica USA.

Il presidente della Commissione Europea ha anche sottolineato che gli “affondi” del presidente americano contro l’Unione Europea “hanno lasciato dietro di sé delle tracce”. “È emersa una sorta di alienazione. Quando il presidente americano guarda all’uscita del Regno Unito dall’UE con soddisfazione e dice che gli altri paesi dovrebbero seguire il suo esempio, è qualcosa senza precedenti”, ha dichiarato il politico.

loading...