Oggi l’euro compie 15 anni di vita, ma rischia di non arrivare alla maggiore età per evidente inadeguatezza.

Anche coloro che lo hanno fortemente voluto si sono accorti che non regge e che serve solo a tedeschi e banchieri.

In edicola anche oggi 3 gennaio i 101 pentiti dell’euro, tra loro anche l’ex presidente della Commissione Europea Romano Prodi.

Facciamo così. Siccome siamo in famiglia evitiamo di presentarvelo.

Tanto lo conoscete sicuramente. Ed infatti lui è stato molto chiaro.

L’ euro non crollerà. Mai. Sì, avete capito bene. Mai. Volete sapere perché?

Ah beh ce lo dice lui; con queste testuali parole in un’ intervista radiofonica esclusiva a Cnr Media nel 2010.

Ascoltabile in rete in tutta la sua grandezza. Stropicciatevi le orecchie gente di poca fede.

La fine dell’ euro non solo sarebbe traumatica ma secondo me anche impossibile. Per un motivo molto semplice.

Che interesse ha la Germania a far cadere l’ euro?

Che l’ euro sta creando la ricchezza della Germania.

Cioè finché non c’ era l’ euro la Germania non aveva un surplus della sua bilancia commerciale.

Adesso ha un surplus enorme.

Nell’ ultimo anno è più di 200 miliardi di euro.

Con l’ euro stabile la Germania è fortissima.

Categoria: pagherete caro, pagherete tutto.

Fonte: Qui

loading...