Il Regno Unito non potrà avere accesso al mercato comune dell’Ue se non garantirà la libera circolazione di beni, servizi, capitali e persone all’interno dei suoi confini. Lo ha chiarito oggi la Cancelliera tedesca Angela Merkel rispondendo indirettamente al primo ministro britannico Theresa May che domenica aveva annunciato l’introduzione di limiti alla circolazione di cittadini Ue nel Regno Unito. ‘Se non diciamo che il pieno accesso al mercato comune e’ condizionato alla piena accettazione della liberta’ di movimento, allora ciascuno in Europa comincerà a fare quello che vuole”, ha detto la Merkel a Berlino, senza neppure rendersi conto che ”fare quello che si vuole” riferito a stati e popoli è il principio cardine della democrazia.

loading...