BUCAREST – Il Prodotto interno lordo della Romania e’ aumentato del 4,8 per cento nel 2016 rispetto al 2015, segnando un risultato doppio rispetto a quello della Germania. E’ quanto emerge dai dati pubblicati oggi dall’Istituto nazionale di statistica. Nel quarto trimestre del 2016, il Prodotto interno lordo romeno ha segnato una crescita in termini reali dell’1,3 per cento rispetto al trimestre precedente. La crescita economica del 2016 e’ la piu’ alta registrata in Romania dopo il 2008; nel 2015 l’incremento era stato del 3,9 per cento. Per quest’anno le stime di crescita dell’economia romena variano tra il 3,7 per cento (previsione della Banca mondiale) e il 5,2 per cento (previsione della Commissione nazionale di previsione). Lunedi’ la Commissione Ue ha annunciato una stima della crescita economica del 4,4 per cento per il 2017 e del 3,7 per cento per il 2018. La Germania invece crescerà al massimo del 2% nel 2017 e altrettanto nel 2018.

loading...