BRUXELLES – La notizia è di per sè rilevante, ma lo diventa ancor di più quando si nota che la Ue ha aspramente criticato il ”protezionismo” che vuole introdurre il Presidente Trump per poi metterlo in pratica addirittura prima della Casa Bianca. Infatti, la Commissione europea ha deciso – oggi – di imporre su base definitiva e quindi senza possibilità di revoca o deroghe forti dazi a carico delle importazioni di acciaio dalla Cina, rilevando un ”pesante dumping” delle imprese cinesi contro quelle europee. In questo modo le piastre pesanti di acciaio in provenienza dalla Cina – ad esempio – si vedranno imporre dazi tra il 65 e il 73 per cento, secondo quanto riporta un comunicato dell’Ue. Non è ancora arrivata la reazione del governo di Pechino, ma non si farà attendere per molto: già quando venne ventilata l’ipotesi, il governo cinese disse che avrebbe preso provvedimenti analoghi su prodotti europei importati in Cina.

loading...