Il blocco NATO ha perso la sua ragion d’essere e la sta cercando freneticamente, ha detto il Ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov.

loading...

Per questo un’invasione della Russia in Europa è esclusa, ha detto. Secondo lui, l’Ucraina è diventata una merce di scambio della geopolitica “contro la volontà della Federazione Russa”. Ha ricordato che alcuni partner occidentali stanno cercando di utilizzare la crisi ucraina, per trattenere la Federazione Russa e per cercare di isolarla approvando una dominanza fugace nel sistema internazionale. Lavrov ha dato la responsabilità per la crisi in Ucraina agli Stati Uniti e all’Unione Europea, sottolineando che essi hanno costretto Kiev a scegliere o l’Occidente, o la Russia.

loading...