L’Unione Europea e gli Stati Uniti temono le misure che la Russia potrebbe adottare in risposta alle nuove sanzioni di Washington e Bruxelles, in quanto nessuno in Occidente può prevedere quale sia la risposta della Russia, scrive la rivista The Foreign Policy.

loading...

La principale “arma economica” della Russia può diventare quella energetica, soprattutto durante la stagione fredda. Tuttavia la UE non teme tanto il taglio alle proprie forniture di gas da parte della Russia, quanto le possibili azioni dell’Ucraina, che prima o poi inizierà a sentire la mancanza di gas e inizierà a prelevare il gas russo destinato ai clienti europei, scrive The Foreign Policy. Secondo la rivista, la revoca totale o parziale delle forniture di petrolio e gas russo non è l’unico modo per danneggiare l’economia europea.

loading...