Il presidente del Consiglio UE Van Rompuy durante il discorso per il premio Carlo Magno 2014 ricevuto a Bruxelles. ”L’Ue cambi rotta subito: è urgente ed essenziale che sia protettiva, non solo degli affaristi, ma anche degli impiegati e dei lavoratori, non solo quelli con i diplomi e che sanno le lingue, ma di tutti i cittadini”. Quindi, Von Rompuy ha ammesso in modo inequivocabile come fino ad oggi l’interesse unico della UE è stato di proteggere gli ”affaristi”. L’oligarca ha ammesso.

loading...