L’Unione Europea è “gravemente ferita” a causa dell’introduzione dell’embargo sugli alimenti da parte della Russia. Questo è quanto indicato nella dichiarazione del Parlamento Europeo.

loading...

Nel documento viene osservato che la Federazione Russa è il secondo più grande mercato di esportazione dell’Unione Europea. E l’embargo russo si prevede che venga a costare 5,1 miliardi di euro agli europei. Nel frattempo, secondo gli esperti, il danno potenziale per le esportazioni agricole europee dalle contromisure russe può ammontare a oltre 7 miliardi di euro.

loading...