Il suo mandato da presidente del Parlamento europeo scadrà a breve e il “kapò” (come lo apostrofò anni fa Silvio Berlusconi) Martin Schulz non pare avere chance di un bis. Il Partito Popolare europeo si sarebbe infatti già opposto a un suo secondo mandato.

E lui potrebbe pensare addirittura di tentare la scalata alla cancelleria di Angela Merkel. Nei giorni scorsi Schulz ha preso parte a un incontro pubblico insieme alla neo prima ministra britannica Theresa May e ha risposto alle più svariate domande, dalla flessibilità all’emergenza migranti.

Ma a quelle sul suo futuro politico non ha replicato, tirandosi indietro. Schulz è, ormai da anni, (anche grazie a Berlusconi) uno degli uomini politici tedeschi più conosciuti in Europa e a Berlino in molti sono convinti che possa essere proprio lui l’uomo che l’Spd candiderà come avversario della Cdu alle elezioni politiche che si terranno in Germania il prossimo anno.

loading...