La Russia non esclude di limitare il sorvolo del proprio spazio aereo alle compagnie occidentali, se saranno adottate da Bruxelles nuove sanzioni contro Mosca.

Lo ha dichiarato il primo ministro Dmitry Medvedev.

Allo stesso tempo il governo si augura che tale scenario non si verifichi.

loading...

Medvedev ha anche sostenuto che le sanzioni non aiutano la pace in Ucraina, ma piuttosto compromettono il sistema di sicurezza globale. Ha ricordato che nella storia molte volte sono state usate le sanzioni, ma di regola non hanno portato nulla di buono.

Medvedev ha anche espresso la speranza che la crisi nel sud-est dell’Ucraina venga risolta “con la buona volontà delle autorità ucraine e con i suggerimenti avanzati dalla Russia.”

loading...