L’ex premier, Mario Monti, torna a farsi sentire. E in un intervista sul Corriere della sera ha sparlato del premier Renzi, definendolo “disco rotto”.

La contese nasce in quanto il leader del Pd, Matteo Renzi, si scaglia contro il professore delle tasse di aver approvato il Fiscal compact, lasciando ai successivi governi l’onere di applicarlo.

In poche parole il Fiscal Compact è un accordo tra i 23 paesi dell’Unione Europea e riguarda il contenimento del debito pubblico e impone il pareggio di bilancio.

Mario Monti, con orgoglio afferma di aver inserito anche l’Italia in questo sistema. Egli ha dichiarato:

“Il Fiscal compact ha un padre, Mario Draghi, che lanciò l’idea nel dicembre 2011 appena diventato presidente della Bce, e una madre, Angela Merkel, che la spinse politicamente”.

loading...

Inoltre l’ex premier ha aggiunto: “Quei miglioramenti hanno portato vantaggi, in particolare all’Italia. Senza il Fiscal compact lo spread sarebbe salito”.

Fonte: liberoquotidiano

Foto Credit: images.corriereobjects

via AdessoBasta

loading...