Mosca è indignata dagli appelli del rappresentante dell’OSCE per il dialogo nazionale in Ucraina Wolfgang Ischinger, nei quali si invita ad “intensificare l’operazione antiterroristica” nel sud-est dell’Ucraina, hanno dichiarato oggi al ministero degli Esteri russo.

“Siamo sorpresi dalle recenti dichiarazioni sulla crisi ucraina dell’autorevole e rispettato diplomatico tedesco in Russia Wolfgang Ischinger… Hanno provocato sconcerto le opinioni di Ischinger trasmesse dalla stampa tedesca su un certa “supervisione internazionale” del dialogo russo-ucraino e sulle accuse infondate contro la Russia sulla “mancanza di controllo delle frontiere,”- si legge nei commenti della diplomazia russa pubblicati sul sito del ministero degli Esteri.

Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_05_31/Mosca-indignata-per-linvito-dellOSCE-ad-intensificare-loperazione-militare-in-Ucraina-orientale-7294/

loading...