La rassegna stampa è presa da Good Morning Italia e pubblicata con licenza Creative Commons. Per ricevere Good Morning Italia ogni mattina, direttamente sulla propria email, è possibile abbonarsi gratuitamente cliccando qui.

ALTO TRADIMENTO” Dopo quasi 24 ore di silenzio il premier Renzi interviene sull’inchiesta che ha portato alla luce un presunto giro di tangenti per il Mose di Venezia. “Le regole ci sono”, dice il premier che punta il dito contro “i ladri” (Ansa).

Decreto anti-corruzione Resta fermo al Senato il ddl, la commissione sta attendendo il testo esecutivo (Huffington Post). Venerdì prossimo, scrive Repubblica, sarà varato il pacchetto anti-corruzione con pieni poteri al “super-commissario” Cantone.

loading...

Le carte Tra il centinaio di indagati spunta anche il nome dell’ex ministro Altero Matteoli (Repubblica).
Il video Un imprenditore passa una busta che secondo gli inquirenti contiene denaro a un consigliere del Consorzio Venezia Nuova, concessionario unico del Mose (La Nuova Venezia).

La guida Dal progetto alla corruzione: otto punti per capire l’inchiesta sul Mose (Il Post).

Letture
*
“Abbiamo tre città che lasciano il mondo a bocca aperta”, scrive Beppe Severgnini sul Corriere. “Una di queste è Venezia. E la bocca s’è chiusa in una smorfia”.
*“Ma a novembre a Venezia ci sarà l’acqua alta?”, si chiede Giuliano Ferrara (Il Foglio).
*Quel che resta di questo Nord sotto inchiesta (Linkiesta).

Mose, tutti i grandi affaroni sulla grande opera -> Formiche.

loading...