Un attacco frontale. Enrico Mentana non è nuovo a questo genere di cose. Ma stavolta il post che scrive prendendo di mira il presidente degli Usa è definitivo.

Barack Obama è stato il presidente degli Stati Uniti con l’immagine più forte, dopo John Kennedy; ma è anche quello che lascia un’America più debole, dopo Jimmy Carter. Con la differenza che ha potuto governare otto anni, di cui sette da premio Nobel per la Pace”, scrive il direttore del Tg di La7.

loading...

E poi aggiunge: “Alla fallimentare idea di esportare la democrazia tramite guerra di George W. Bush ha contrapposto l’altrettanto fallimentare idea di esportarla per maieutica, con discorsi come quello all’università del Cairo e con un’azione diplomatica ambivalente, tra le minacce di bombardare Assad e l’accordo nucleare con l’Iran.

Risoluto sull’Ucraina e tremebondo con la Turchia, non è riuscito a frenare l’ascesa di Putin a dominus della scena internazionale: anzi..”

loading...