I prezzi delle case in Italia caleranno ancora, fino a una flessione complessiva del 20% nel 2014-2015. Lo annuncia Fitch in una nota in cui spiega che ”la correzione dei prezzi in Italia ha iniziato a rallentare. Ci aspettiamo che i prezzi delle case calino ancora, anche del 7%, per un calo complessivo del 20% un po’ ridotto rispetto alla stima precedente del 22%”. L’agenzia Fitch precisa che il mercato italiano così come quello greco è ”in calo ma l’economia sta iniziando a risalire” (balle!)

loading...