Domani 3 giugno Sala stampa di Montecitorio ore 11,30 conferenza stampa “In difesa della Costituzione e a salvaguardia dei  Diritti Umani”.

Un Gruppo di Cittadini organizzati in social forum, illustra domani 3 giugno 2014, in una conferenza stampa indetta per le ore 11,30 presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati, un esposto che verrà presentato alla Procura di Roma in cui chiede di individuare e perseguire coloro che, violando la Costituzione, hanno estradato in un Paese in cui vige la pena di morte i militari Massimiliano Latorre e Salvatore Girone in violazione di vincolanti norme costituzionali.

loading...

Un principio fondamentale della Costituzione italiana a salvaguardia dei Diritti Umani, nella fattispecie a quello fondamentale della tutela della vita umana, giustamente applicato persino a tutela di cittadini stranieri presenti in Italia accusati di atti di terrorismo. Inconcepibile che tale fondamentale norma sia stata vilipesa nei confronti di due funzionari dello Stato in missione comandata, due militari in servizio per la difesa del territorio patrio, quale è un natante battente bandiera nazionale, impegnati in una missione contro la pirateria nell’ambito di risoluzioni e di impegno internazionali.

Parteciperanno all’incontro oltre ai legali che cureranno l’esposto, l’Ambasciatore Giulio Terzi di Sant’Agata, all’epoca Ministro per gli Esteri e che lasciò l’incarico proprio perché contrario all’estradizione dei due militari, il Generale della riserva Fernando Termentini Amministratore del Gruppo Facebook “Riportiamo a casa i due miliari prigionieri”, primo firmatario dell’esposto e l’ingegnere e giornalista pubblicista Giorgio Prinzi, altro Amministratore del suddetto Gruppo Facebook, autore di saggi ed articoli sulla vicenda e sui possibili interessi che hanno ruotato intorno al caso.

loading...