Un imprenditore edile di 46 anni di Massarosa si è ucciso stamani sparandosi con la pistola regolarmente detenuta nell’abitazione di Viareggio. A scoprire il corpo senza vita dell’uomo, intorno alle 8, sono stati i parenti che hanno dato l’allarme, ma per l’uomo non c’era più nulla da fare. Sul posto è intervenuta una gazzella dei carabinieri della Compagnia di Viareggio. All’origine del gesto sembra siano i problemi economici dell’azienda di cui era titolare.

loading...