Nel primo anniversario delle rivelazioni di Edward Snowden, la rete si mobilita

Il 5 giugno prenderà il via la campagna internazionale ‘Reset the Net’ contro la sorveglianza di massa condotta dalla National Security Agency americana.

loading...
Nel celebrare il primo anno delle rivelazioni di Edward Snowden, circa 200 siti web hanno aderito alla campagna#ResetTheNet invitando utenti internet, sviluppatori e fornitori di contenuti a utilizzare e condividere un pacchetto pro privacy – selezione di software e consigli su misura per computer comuni, telefoni che chiunque può utilizzare – per proteggere la rete dalla sorveglianza dei governi.

L’iniziativa è sostenuta da una vasta rete di aziende informatiche come Reddit, Imgur, Boing Boing e da organizzazioni come Greenpeace e Amnesty International che giovedì imposteranno un’apposita schermata iniziale a sotegno “della privacy e della libertà”.
Fonte: antidiplomatico.it
loading...