ROMANIA: LA DISOCCUPAZIONE SCENDE AL 5,4% (SENZA EURO L’ECONOMIA VA ALLA GRANDE)

Commento

BUCAREST – Il tasso di disoccupazione della Romania è sceso al 5,4 per cento per cento nel mese di gennaio 2017, in calo dello 0,1 per cento rispetto al mese precedente (il 5,5 per cento).

Lo riferisce l’Istituto nazionale di statistica di Bucarest con un comunicato.

Nel primo mese del 2017, il numero dei disoccupati (di eta’ compresa tra 15-74 anni) e’ stato di 488 mila persone, in calo rispetto a dicembre 2016 quando erano 493 mila, ma anche rispetto al gennaio dello scorso anno, in cui si erano registrati 582 mila disoccupati.

Il tasso di disoccupazione maschile ha superato di 0,9 punti percentuali quello delle donne, con i rispettivi valori al 5,8 per cento e 4,9 per cento.

Il numero dei disoccupati di eta’ compresa tra 25-74 anni rappresenta il 74,6 per cento del totale stimato per gennaio 2017.

Per gli adulti (25-74 anni) il tasso di disoccupazione e’ stato stimato al 4,3 per cento per il primo mese di quest’anno (il 4,8 per cento per gli uomini e il 3,7 per cento nelle donne).

Fonte: qui

loading...
LEGGI ANCHE:

LEGGI ANCHE QUESTI ARTICOLI

Commenti per questo post