Gli attacchi aerei Usa in Siria contro gli estremisti dell’Isis senza il consenso di Damasco e in assenza di decisioni del consiglio di sicurezza dell’Onu sarebbero un’aggressione, una grossolana violazione del diritto internazionale”: lo ha detto Aleksandr Lukasehvich, portavoce del ministero degli esteri russo. Il ministro degli Esteri britannico, Philip Hammond ha chiarito che Londra non intende impegnare gli aerei della Raf in raid in Siria contro l’Isis. Solo in Iraq, ha precisato.

loading...