Mosca propone di convocare una conferenza internazionale col patrocinio delle Nazioni Unite per affrontare il problema del terrorismo nella zona del Medio Oriente e del Nord Africa, con la partecipazione dei Paesi della regione, Unione Africana, Lega araba e dei membri permanenti del Consiglio di Sicurezza ONU.

Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov durante una riunione del Consiglio di Sicurezza.

loading...

Secondo capo della diplomazia russa, l’ordine del giorno deve affrontare i conflitti di lunga data, il più importante dei quali è il conflitto arabo-israeliano.

Ha sottolineato come Mosca abbia sostenuto l’iniziativa della presidenza americana nel Consiglio di Sicurezza volta ad adottare una risoluzione finalizzata a “togliere ossigeno” ai combattenti terroristi.

Lavrov ha messo in guardia dalla tentazione di considerare ISIS come l’unica minaccia della regione.

loading...