Una nuova ondata di sanzioni contro la Russia potrebbe minare il processo di pace in Ucraina. Lo ha detto il Presidente del Consiglio della Federazione (Camera alta del Parlamento) Valentina Matvienko.

loading...

Secondo la Matvienko, a causa delle sanzioni tutte le parti soffriranno. Inoltre ritiene che non ci sia alcun motivo per introdurle, poiché, come ha osservato, la Russia non è configurata né sul confronto, né sull’isolamento. La reazione di Mosca per l’imposizione delle sanzioni sarà equilibrata e calma e si concentrerà sulla protezione degli interessi nazionali della Federazione Russa, ha sottolineato la Matvienko.

loading...