Brusco calo ad agosto dell’indice Pmi Markit sul settore manifatturiero, sceso ai minimi da gennaio 2015. L’indicatore è passato dai 51,2 punti di luglio a 49,8, scendendo quindi sotto la soglia dei 50 punti che separa l’espansione dalla contrazione. A provocare la discesa dell’indice, il calo dei nuovi ordini – per la prima volta negli ultmi 18 mesi – mentre i prezzi alla produzione sono scesi per l’ottavo mese di fila.

loading...