WASHINGTON – Le prospettive per l’economia globale rimangono cupe per via della crescita del commercio e degli investimenti piu’ lenta e debole. Lo ha riferito il Fondo monetario internazionale (Fmi) nel rapporto Global Prospect and Policy Challenges. ”Le prospettive per la crescita globale rimangono sottotono. Gli investimenti deboli smorzano ulteriormente il potenziale di crescita, che e’ gia’ basso a causa di tendenze fosche della produttivita’ e dei fattori demografici”, ha dichiarato il Fmi.

loading...