La Brexit ogni mese che passa aumenta i suoi effetti benefici sull’economia britannica. La sterlina accelera il passo e sale oltre quota 1,30 sul dollaro per la prima volta da settembre dopo il dato sulle vendite al dettaglio che ha superato le attese, dopo un trimestre precedente comunque positivo. La sterlina e’ scambiata ora a 1,302 dollari mentre e’ a 0,8548 nel cambio con l’euro. Resta in calo la Borsa di Londra con il Ftse100 in flessione dell’1% per la contingenza delle turbolenze delle borse della zona euro. Ad aprile le vendite al dettaglio hanno registrato una crescita del 2,3% su mese e del 4% nel confronto annuo, dati a dir poco entusiasmanti. Dati che superano le attese che erano per un +1,5% mensile e +2,3% tendenziale annuo.

loading...