Sciopero dei ferrovieri oggi fino alle 21 mentre domani ad incrociare le braccia saranno i lavoratori del trasporto aereo e del trasporto pubblico locale (24 ore). Willy Puglia dell’esecutivo regionale Usb spiega, «pochi si interrogheranno sul perché migliaia di lavoratori rinunceranno allo stipendio per un’intera giornata, cosa che di questi tempi pesa non poco su buste paga sempre più magre» ma «i trasporti in Italia stanno morendo soffocati dall’ideologia delle privatizzazioni, dalle incapacità manageriali, dalla mancanza di un progetto complessivo di mobilità. Tutto è finalizzato solo a fare cassa e maggiori profitti, con una enorme perdita di posti di lavoro a livello nazionale».(…)

loading...

Leggi tutto su gazzettino

loading...