BRUXELLES – I Paesi del gruppo di Visegrad (Ungheria, Polonia, Repubblica ceca e Slovacchia), sotto la guida del premier ungherese Victor Orban, intendono mettere sul tavolo del vertice informale di Bratislava dell’Ue a 27 la revisione dei Trattati Ue. Secondo quanto appreso dall’Ansa l’obiettivo e’ dare agli stati membri piu’ potere diminuendo il ruolo della Commissione. La richiesta anticipa la profonda divergenza all’interno della Ue che potrebbe portare a breve alla rottura dell’Unione europea.

loading...