Ala “salva” di nuovo la maggioranza in Senato. Lo fa sul fronte dei conti pubblici.

Questa mattina, infatti, l’Aula di Palazzo Madama ha dato il via libera al rendiconto 2015 e all’assestamento 2016 del bilancio dello Stato.

Lo ha fatto rispettivamente con 142 voti favorevoli, tre voti contrari e due astenuti sul primo ddl e con 143 voti favorevoli, 92 voti contrari e tre astenuti sul secondo.

Il quorum necessario a far licenziare il testo dall’assemblea, che si calcola in base al numero legale, era di 141 “sì”.

loading...

A favore, secondo quanto apprende l’Agi, hanno votato anche i dieci senatori del gruppo di Denis Verdini, senza i quali a questo punto i provvedimenti non avrebbero potuto avere il disco verde dell’Aula.

Fonte: Qui

loading...