Cari amici buongiorno! Già nel 1990 ebbi modo di vedere il cartello autostradale posto all’inizio del territorio della Mecca, che ospita la Kaaba, un edificio cubico venerato come il principale luogo di culto sacro dell’islam perché secondo la tradizione Abramo vi avrebbe fondato il culto monoteista (e ciò ci fa capire che l’Abramo coranico non ha nulla a che fare con l’Abramo biblico, è bene che lo sappiano quanti anche all’interno della Chiesa continuano a reiterare la litania delle tre grandi religioni abramitiche).
Ebbene su quel cartello è rappresentata la differenza fondamentale che sussiste tra l’islam e il cristianesimo. Loro dividono il mondo tra “musulmani” e “non musulmani”. “Solo i musulmani” sono autorizzati ad entrare alla Mecca, mentre i “non musulmani” devono dirigersi verso altre città. Un cartello simile è posto anche all’ingresso del territorio di Medina, la seconda città santa dell’islam nella cui grande moschea è sepolto Maometto.

loading...

Schermata 2014-09-05 alle 17.18.44
Contrariamente all’islam, il cristianesimo concepisce tutte le persone come pari in quanto figli dell’unico Dio. Sarebbe inimmaginabile un cartello all’ingresso di Roma o anche della Città del Vaticano con la scritta “Solo per i cristiani”. La laicità dello Stato e delle istituzioni che non fa distinzione tra le persone risiede nelle parole di Gesù “date a Cesare quel che è di Cesare, date a Dio quel che è di Dio”.
Oggi siamo chiamati a difendere la nostra civiltà laica e liberale dalle radici cristiane dal terrorismo islamico dei tagliagole che sull’altra sponda del Mediterraneo, di fronte casa nostra, sta perpetrando il genocidio dei cristiani, mentre sulla nostra sponda del Mediterraneo, dentro casa nostra, il terrorismo islamico dei taglialingue ci sta imponendo il divieto di criticare l’islam, Allah, il Corano, Maometto, la sharia e le moschee accreditando il mostro dell’islamofobia.
Andiamo avanti per affermare la verità salvaguardando la libertà a testa alta e con la schiena dritta. Insieme ce la faremo!

loading...